FOTO VARIE 3 (superstalloni, sexy icone, locandine, riviste, meteore erotiche e molto di più!)





http://www.slowhand.com




VIRTUAL FILM PRODUCTION
presenta
"INTERNET STORY"
(una delle tante locandine del film)
http://www.slowhand.com/

Un incontro virtuale sulla rete si trasforma e diventa reale.
Un tragico scontro di bit impazziti.
Una storia cruda che racconta la vita di tre personaggi estremi.
Una storia realmente accaduta dove la violenza estrema irrompe nel mondo di internet.
(regia: Alberto Cavallone)
cast: Luter Bisset, Sherry Buchanan, Edith Store

Sotto, la sexy starlette LUCIANA FRAZZETTO
in: "MIZZICA... ma che è proibitissimo?" (1982)
Stracul di Salvatore Bugnatelli. Un dietro le quinte del cinema porno girato nei primi anni '80.
Protagonista femminile è la sensuale starlette LUCIANA FRAZZETTO (sopra) con la partecipazione dello stesso Bugnatelli nel ruolo del montatore: "Raccontiamo quello che succede sul set di un porno. Il regista parla direttamente con il pubblico in sala, spiega le tecniche di ripresa, le situazioni più curiose...."
Oltre a questo "MONDO EROTICO"
(1978 regia: Joe D' Amato)
interpretato dalla diva AMANDA LEAR (sopra nella locandina)
esiste anche un altro film con lo stesso titolo ma diretto qualche anno prima, nel 1972, da Filippo Walter Ratti (con lo pseudonimo Peter Rush) ed interpretato da Renzo Arbore nel ruolo del presentatore con occhialoni e cravatta in posa tra immagini di nudo.



"FOLTER-GARTEN der Sinnlichkeit" (sopra)
manifesto estero del film "Emanuelle e Francoise - Le sorelline"
(1975 regia: Joe D' Amato e Bruno Mattei)
nel cast Rose Marie Lindt (Emanuelle), Patrizia Gori (Francoise) e, nel ruolo di Pamela, la sexy starlette Mary Kristal (Maria Rosaria Riuzzi, sotto).





LAURA  LEVI  (GABRIELLA  MOORE)
in: "SUPER  CLIMAX" (sotto)
(1981 regia: Joe D' Amato)


 Sopra, nella locandina del film "EMANUELLE e FRANCOISE - Le sorelline", la sexy starlette MARY KRISTAL (MARIA ROSARIA RIUZZI)
Sotto: LAURA GEMSER (la vera Emanuelle nera)


Sopra: LUCIA RAMIREZ (Haini)
nella locandina estera del film "ORGASMO  NERO" (1978)
rititolato "WOODOO BABY - Insel der Leidenschaft"

Sotto: KARIN WELL
(WILMA TRUCCOLO)
nella sensuale immagina pubblicitaria del film "LA MONACA NEL PECCATO"
(1986 regia: Dario Donati)
Da notare sullo sfondo a sinistra una giovanissima EVA GRIMALDI 
che in quel periodo, in tivvù, era la sexy vedette del varietà di Italia Uno "Drive In".
La Well all' epoca spopolava su riviste tipo Gin Fizz ed Albo blitz
come la porno sosia di Raffaella Carrà.


Sopra: LAURA GEMSER
(la vera Emanuelle nera)
in
"JOE D' AMATO TOTALLY UNCUT"
(il videodocumentario, realizzato da Roger A. Fratter,
dedicato al cinema erotico di Joe D' Amato)

Sotto:
l' enigmatica ed affascinante regina dell' horror
BARBARA  STEELE
in un' insolita versione supersexy
nel film di Lucio Fulci
"I MANIACI" (1964)


Sopra, manifesto originale del film
"Porno cameriera senza... Malizia"
(regia: Lawrence Webber)
con
Marina Frajese (la cameriera), Laura Levi (Gabriella Moore)
e Guja Lauri
Sopra: manifesto originale del film "IL PIACERE" (1985)
uno degli ultimi soft girati da JOE D' AMATO
prima che si dedicasse definitivamente al cinema hard.
Sotto, invece, ANA  BELEN
nella locandina di "PERVERSITA'" (1978)
(tratto dal racconto "Per una notte d' Amore" di Emile Zolà)
il film di Pilar Mirò, prodotto dalla "Unifilm Distribuzione, che ha trionfato ai Festival di Berlino e S. Sebastian


















Nessun commento:

Posta un commento